Erasmus+ "Scientists at work", a Vasto gli insegnanti di cinque Paesi europei - Il 3° meeting del progetto è organizzato dalla scuola L’Albero Azzurro
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 28/09/2018

Erasmus+ "Scientists at work", a Vasto gli insegnanti di cinque Paesi europei

Il 3° meeting del progetto è organizzato dalla scuola L’Albero Azzurro

Sono a Vasto da qualche giorno e questa mattina sono state ricevute in Municipio le delegazioni di insegnanti provenienti da Portogallo, Inghilterra, Turchia, Lettonia e Italia, che partecipano al 3° meeting del progetto Erasmus+ Scientists at work, ospitato dalla scuola paritaria dell'infanzia L'Albero Azzurro. Il progetto ha come protagonista il pensiero logico-matematico - scientifico nei bambini da 3 a 6 anni.

Questa mattina gli insegnanti, accompagnati dalla responsabile della scuola, Claudia Gattella, sono stati accolti dagli assessori Anna Bosco e Gabriele Barisano.  "I rapporti che la Città di Vasto sta tessendo un Europa rappresentano una grande ricchezza per la nostra città - ha detto l'assessore Bosco - ed in particolare lo scambio di competenze ed esperienze tra rappresentanti del mondo della scuola e della formazione".

I percorsi sono stati attivati lo scorso novembre a Newcastle in Inghilterra e termineranno a giugno 2019 in Turchia. Il gruppo di ricerca dei docenti avrà modo di riflettere sui processi cognitivi che i bambini attuano negli apprendimenti e nella conquista delle competenze logiche.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi