Vasto   Attualità 19/09/2018

Scambio culturale, studenti e docenti di Perth accolti dal Polo Liceale Mattioli a Vasto

Una settimana alla scoperta dell’Italia

Il Polo Liceale Mattioli di Vasto anche quest'anno accoglie studenti e docenti provenienti da Perth, in Australia, per un periodo di scambio culturale. Da lunedì scorso, dieci studenti e due giovani insegnanti australiani della Morley Senior High School, stanno scoprendo l'istituto vastese, la città e le bellezze del centro Italia - oggi e domani sono a Pompei e Napoli -. Accolti dalle note dell'orchestra del liceo musicale diretta dal professor Mariani, gli studenti australiani partecipano a lezioni e attività coordinate dalla professoressa Orsatti con le colleghe D'Angelo e Pasquini. Nel programma delle attività anche una lezione di canto con la prof. Buccini, una di storia dell'arte con il prof. Paolucci e una di educazione fisica con il prof. Menna.

Ieri gli studenti e i docenti australiani, che in questa settimana sono accolti in casa dalle famiglie dei ragazzi vastesi, hanno visitato il centro storico di Vasto e sono stati ricevuti in Municipio. Nella sala consigliare Vennitti, il sindaco Francesco Menna e gli assessori Anna Bosco e Carlo Della Penna hanno dato il benvenuto alla delegazione australiana, esprimendo apprezzamento per questa iniziativa promossa dall'istituto vastese guidato dalla dirigente Maria Grazia Angelini che, grazie all'impegno dei docenti, viene portata avanti ormai da tanti anni. 

Non sono mancate le foto-ricordo negli angoli più caratteristici del centro storico vastese da conservare come ricordo di questa esperienza. Il gruppo di Perth resterà a Vasto fino a sabato prossimo per poi fare ritorno a casa.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi