Lanciano   Cronaca 19/09/2018

Colasante prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio

Prosciolti anche i dirigenti dell’Azienda Sanitaria del Molise

Antonio ColasanteAntonio Colasante, noto imprenditore abruzzese operante nell’ambito della sanità pubblica, e l’amministratore della Società Hospital Service Srl, ieri, 18 settembre 2018, sono stati prosciolti con formula piena all’esito dell’udienza preliminare dal reato di abuso di ufficio. 

Prosciolti anche i dirigenti e funzionari della Azienda Sanitaria della Regione Molise in ordine all’affidamento dei servizi di lavanolo e di sterilizzazione, servizi che le società del gruppo Colasante prestano da anni in favore di numerose strutture ospedaliere in varie Regioni d’Italia. 

Il giudice del Tribunale di Campobasso, ieri, ha ritenuto l’accusa insussistente ed il Colasante e l’amministratore della Hospital Service Srl non responsabili di alcun reato.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi