Tennistavolo, le vastesi Trombetta e Cerritelli con la squadra abruzzese al Trofeo Coni - A Rimini migliaia di giovani atleti di oltre 50 discipline sportive
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 18/09/2018

Tennistavolo, le vastesi Trombetta e Cerritelli con la squadra abruzzese al Trofeo Coni

A Rimini migliaia di giovani atleti di oltre 50 discipline sportive

Trombetta e CerritelliCi sono le due vastesi Margherita Cerritelli e Maria Chiara Trombetta a rappresentare l'Abruzzo del ennistavolo al Trofeo Coni di Rimini. Con loro, a completare la squadra regionale under 14, Andrea Franciosi di San Nicolò a Tordino e Alessandro Mascioli di Silvi. I ragazzi del tennistavolo saranno presenti, il prossimo 20 settembre, alla cerimonia inaugurale della manifestazione giovanile che coinvolge migliaia di atleti di oltre 50 discipline. 

“È la nostra prima partecipazione a questa manifestazione e ci teniamo a figurare bene - commenta il Presidente Regionale della FITeT Stefano Comparelli -. Per diversi motivi nelle altre edizioni non siamo riusciti ad essere presenti ed anche quest’anno, aspetti burocratici rischiavano di compromettere la nostra presenza, ma alla fine tutto è andato per il meglio e fra qualche giorno la rappresentativa partirà alla volta di Rimini".

Nel quartetto abruzzese ci sono atleti "che, già da qualche anno, sono impegnati in attività di alta prestazione con risultati di rilievo ed altri che si affacciano con timore e timidezza a quella che possiamo dire è la loro prima gara nazionale. Ma il bello di questa manifestazione credo sia proprio questo: offrire un’esperienza che rimarrà indelebile nelle menti di questi ragazzi che, anche tra molti anni, che facciano dello sport una scelta di vita o meno, ricorderanno questi giorni come una fantastica avventura, e di questo non possiamo che ringraziare il CONI per lo sforzo che ogni anno profonde nel coordinamento di questo grande evento sportivo".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi