Tre veicoli recuperati dopo un inseguimento, arrestato giovane di Cerignola - Polizia stradale in azione tra San Salvo e Montenero di Bisaccia
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 11/09/2018

Tre veicoli recuperati dopo un inseguimento, arrestato giovane di Cerignola

Polizia stradale in azione tra San Salvo e Montenero di Bisaccia

Foto di repertorioUn arresto e una denuncia dopo un inseguimento sull'A14 alle 5 del mattino. L'operazione è stata portata a termine dai poliziotti della sezione autostradale di Vasto Sud che hanno recuperato tre auto rubate a Francavilla al Mare.

Il posto di blocco degli agenti ha intercettato i malviventi mentre percorrevano l'autostrada in direzione Sud all'altezza di San Salvo. Uno dei ladri è stato fermato e arrestato in flagranza di reato, mentre altri due hanno dato vita a una rocambolesca fuga. Quando si sono sentiti ormai raggiunti, hanno abbandonato i veicoli per fuggire a piedi tra i campi. Uno di loro è stato rintracciato e, una volta identificato, denunciato a piede libero. Si tratta di un 25enne di Cerignola; l'arrestato, già trasferito nel carcere di Vasto residente nello stesso comune e ha 23 anni. 

Positivo il bilancio della nottata con tre auto recuperate: una Volkswagen Golf, una Ford Kuga e una Citroen C3.

Solo qualche notte fa a Vasto è stata rubata una Fiat 500 [LEGGI]. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi