Discarica abusiva in via Selvotta, protezione civile: "Responsabile è una famiglia" - Frangione: "Quantità ingente, trasmesso verbale alla polizia municipale"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 10/09/2018

Discarica abusiva in via Selvotta, protezione civile: "Responsabile è una famiglia"

Frangione: "Quantità ingente, trasmesso verbale alla polizia municipale"

Vasto, via Selvotta: la discarica abusiva (foto Protezione civile Vasto)Protezione civile a caccia di inquinatori. Nell'ambito dei controlli finalizzati ad arginare il proliferare delle discariche abusive nelle zone periferiche del territorio comunale, sono stati "identificati dal nostro nucleo di Ispettori Ambientali Comunali, con non poche difficoltà, i presunti responsabili dell’ennesimo scempio creato in via Selvotta a Vasto. Una scellerata famiglia che in più di una occasione è stata beccata dai nostri volontari", si legge sul profilo Facebook Protezione civile Vasto, in cui i volontari commentano: "Senza parole davvero". 

"Abbiamo stilato - spiega Eustachio Frangione, responsabile del gruppo comunale di protezione civile - un verbale d'accertamento, che abbiamo trasmesso alla polizia municipale. Il quantitativo di rifiuti è davvero grande, si profila un illecito penale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi