Blitz anti abusivismo, sequestrati carrelli pieni di vestiti - Controlli della polizia municipale sulla spiaggia di Vasto Marina
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 24/08/2018

Blitz anti abusivismo, sequestrati carrelli pieni di vestiti

Controlli della polizia municipale sulla spiaggia di Vasto Marina

Vasto Marina: la merce sequestrata dalla polizia localeNuovo blitz anti abusivismo sulla spiaggia di Vasto Marina. "Questa mattina - comunica una nota del municipio - una pattuglia della polizia locale, guidata dal comandante Giuseppe Del Moro, ha sequestrato diversi capi di abbigliamento venduti abusivamente sulla spiaggia di Vasto Marina. Gli agenti hanno rinvenuto la presenza di alcuni carrelli" la cui merce "è stata prontamente sequestrata per vendita non autorizzata". Non appena hanno visto le divise sbucare in spiaggia, i venditori non autorizzati sono fuggiti. 

“Continua - ha spiegato l’assessore con delega alla Polizia Locale, Luigi Marcello - l’azione di repressione da parte della polizia locale per combattere l’abusivismo a Vasto Marina. I controlli intrapresi da tempo in sinergia con le altre forze dell’ordine stanno portando al raggiungimento di significativi risultati e continueranno anche nei prossimi giorni. Chiediamo la collaborazione dei cittadini a segnalarci la presenza di venditori abusivi affinché si possa intervenire con la massima tempestività”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi