Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


17 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Musica 14/08/2018

Con il Kelly Joyce quintet si chiude l’edizione 2018 dei Concerti di Mezzanotte

Musica di qualità nei giardini napoletani di palazzo d’Avalos

foto Costanzo D'AngeloSi è chiusa ieri sera l'edizione 2018 dei Concerti di Mezzanotte, rassegna organizzata dalla Scuola Civica Musicale con l'assessorato alla cultura del Comune di Vasto e il Teatro Rossetti. Nei giardini napoletani di palazzo d'Avalos tanti concerti di qualità inseriti in un cartellone che, anche in questa 9ª edizione, ha toccato tanti generi musicali facendo registrare in molte serate il tutto esaurito. 

Ieri sera è stata l'energia del Kelly Joyce quintet ad incantare il numeroso pubblico che ha partecipato alla serata. Ad accompagnare la cantante francesce c'erano Ivano Sabatini (basso e contrabbasso), Fabrizio Mandolini (sassofono), Angelo Trabucco (pianoforte) e Dante Melena (batteria). Kelly Joyce ha regalato uno spettacolo davvero entusiasmante e, nel finale, si è lanciata anche in una improvvisazione per salutare una nutrita rappresentanza di turisti romagnoli presente nei giardini.

In occasione dell'ultima serata l'assessore alla cultura di Vasto, Giuseppe Forte, e la presidente della Scuola Civica hanno espresso la loro soddisfazione per la riuscita di questa edizione della rassegna curata dal direttore artistico Raffaele Bellafronte.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi