CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Politica 10/08/2018

Bellachioma: "La Lega in Abruzzo va da sola". Pd: "Volete solo le poltrone"

Verso le elezioni regionali

Giuseppe Bellachioma (Lega)"La decisione è presa. In Abruzzo la Lega correrà da sola. Chi ci ama ci segua e andiamo a vincere". Giuseppe Bellachioma sceglie Facebook per annunciare la marcia solitaria del Carroccio alle elezioni regionali del prossimo inverno.

Non c'è spazio né per un'intesa col Movimento 5 Stelle che ricalchi il Governo nazionale gialloverde, né per un accordo col centrodestra. Bellachioma, deputato e coordinatore della Lega in Abruzzo, chiude la porta a qualsiasi alleanza. Lo fa a 24 ore dalle dichiarazioni con cui Lorenzo Sospiri (Forza Italia) auspicava un centrodestra unito al voto anticipato scaturito dall'elezione di Luciano D'Alfonso al Senato e dalla conseguente incompatibilità della carica di senatore con quella di presidente della Regione.

Pd: "La Lega vuole solo le poltrone" - “Le dichiarazioni del coordinatore regionale della Lega Giuseppe Bellachioma sono l’ennesima evidenza del tentativo di Opa ostile nei confronti di Forza Italia e del centrodestra. È evidente che al deputato Bellachioma non interessa mettere in campo un progetto per il governo e il cambiamento dell’Abruzzo, ma solo occupare poltrone, come si è visto nella vicenda dell’Agir, e conquistare il dominio all’interno del centrodestra”. E' la reazione del segretario del Pd Abruzzo, Marco Rapino, e del coordinatore della segreteria, Andrea Catena, all'annuncio di Bellachioma.

“Ci troviamo di fronte a pratiche politiche che ricordano il peggio della prima Repubblica, altro che terza Repubblica – continuano Rapino e Catena -. Se le dichiarazioni del coordinatore Bellachioma fossero seguite dai fatti, ci troveremmo di fronte ad una rottura drammatica della coalizione di centrodestra, che rende ulteriormente aperta una partita che noi consideriamo da sempre giocabile, per confermare un centrosinistra largo e aperto alla guida della nostra Regione.
Siamo pronti a dispiegare un’iniziativa partecipata che riunisca il campo democratico, progressista e riformista dell’Abruzzo".


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi