Sorpreso con cocaina e marijuana a Vasto Marina, un arresto della finanza - Lo stupefacente avrebbe fruttato mille euro
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 25/07/2018

Sorpreso con cocaina e marijuana a Vasto Marina, un arresto della finanza

Lo stupefacente avrebbe fruttato mille euro

Foto di repertorioNella serata del 22 luglio, i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Vasto, nel corso di un servizio volto alla repressione del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, a Vasto Marina, sottoponevano a controllo un soggetto, di nazionalità italiana, già denunciato in passato per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari rinvenivano, celate all’interno dell’autovettura in uso al soggetto controllato, complessivamente circa 8 grammi di cocaina e marijuana, già suddivisi in dosi pronte per essere cedute agli avventori.

Il quantitativo di sostanza stupefacente rinvenuto dai finanzieri, immesso sul mercato, avrebbe fruttato circa 1.000,00 €. Il responsabile dell’illecito, è stato tratto in arresto in violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 e sono stati sequestrati, oltre alla sostanza stupefacente, varie banconote di vario taglio, un automezzo, un telefono cellulare completo di Sim Card nonché alcuni fogli manoscritti riportanti nomi e importi riferibili a clienti.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Vasto, sono ancora in corso al fine di individuare una possibile filiera illecita. La lotta al traffico di sostanze stupefacenti costituisce una delle priorità per la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Chieti e, proprio con l’arrivo della stagione estiva e l’afflusso di turisti, le fiamme gialle intensificano le attività di prevenzione e repressione nello specifico settore.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi