Nonni scrivono al reparto di Pediatria: "Grazie a voi la nostra piccola è guarita" - Una lettera per esprimere gratitudine a medici e infermieri del San Pio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   L'angolo dei lettori 21/07/2018

Nonni scrivono al reparto di Pediatria: "Grazie a voi la nostra piccola è guarita"

Una lettera per esprimere gratitudine a medici e infermieri del San Pio

Un'affettuosa lettera di ringraziamento è stata consegnata al reparto di Pediatria dell'Ospedale San Pio di Vasto da nonni di una bimba che, nei giorni scorsi, è stata ricoverata in reparto. La famiglia, residente nel nord Italia ma a Vasto per il periodo estivo, conclusa positivamente questa esperienza ha voluto esprimere il pensiero di gratitudine per chi è stato loro accanto.

"Grazie per averci accolti quella notte, quando non sapevamo come far fronte a una febbre e tosse che la nostra nipotina si trascinava da giorni e che noi, insieme ai genitori, avevamo sottovalutato. Pensavamo che con supposte e antipiretici avremmo risolto il problema. Intanto la bimba peggiorava.

Quella notte non ho esitato, ho preso il telefono, ho chiamato il vostro pronto soccorso, mi ha risposto una voce consolante: Venga pure, qui c’è il reparto di pediatria e una dottoressa che vi aspetta. Questa risposta suadente e consolante ci ha sollevati da una situazione di ansia e apprensione. Quella stessa notte, verso le due del mattino, abbiamo trovato ad attenderci in reparto una dottoressa e due infermiere che si sono prese subito cura della nostra nipotina. Visita, radiografia e, a conclusione, ricovero immediato!

In reparto abbiamo trovato tutto lo staff medico e infermieristico di una professionalità, umanità e cordialità eccezionale! Sempre pronti a relazionarci sul prosieguo delle terapie e lo stato di regressione della malattia.  Grazie per averci capiti nei momenti di difficoltà, lontani dalle nostre famiglie e abitudini. Siamo stati trattati con molta umanità e cordialità, questo Vi fa onore.

È grazie a tutti voi che noi oggi possiamo portare a casa la nostra piccola guarita!

Non dimenticheremo mai i vostri volti sorridenti e cordiali quando entravamo in reparto, sempre pronti a rispondere a qualunque nostra esigenza. Non dimenticheremo mai la vostra disponibilità fino all’ultimo istante prima delle dimissioni. Non dichiariamo i nostri nomi ma siamo i nonni della bimba guarita da una broncopolmonite!

Per noi il vostro è un reparto di eccellenza. Congratulazioni e ancora grazie!".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi