Ospiti: Sabrina Bocchino (consigliera regionale Lega), Gianni Cordisco (segretario provinciale Pd), Michele Spadaccini (imprenditore) CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 19/07/2018

Dirigenti scolastici: la Orsatti da San Salvo al "Pantini - Pudente", De Marinis lascia Castiglione

Il "Mattioli" di San Salvo resta in reggenza

Anna OrsattiSono stati resi noti dall'Ufficio Scolastico Regionale, lo scorso 16 luglio, i mutamenti di incarico per i dirigenti scolastici che interessano anche alcuni istituti del Vastese. 

La novità principale riguarda il polo liceale "Pantini - Pudente" di Vasto che saluta la dirigente Maria Luisa Di Mucci (in pensione) e si prepara ad accogliere il prossimo primo settembre (quando entreranno in vigore i nuovi incarichi) Anna Orsatti. Quest'ultima ha diretto negli ultimi anni l'Istituto Comprensivo 2 di San Salvo (che ha competenza anche sul plesso di Fresagrandinaria).
La Orsatti sarà sostituita da Vincenzo Parente che lascia l'Istituto Comprensivo di Civitella Roveto (Aq). 

Nell'Alto Vastese Castiglione Messer Marino perde invece il dirigente Marco De Marinis che si sposta all'Istituto Comprensivo 1 di Ortona; al suo posto non è stato nominato nessuno, probabile a questo punto la reggenza da un altro Istituto del territorio.

Resta in reggenza, infine, l'Istituto "Mattioli" di San Salvo con la dirigente dell'Istituto Comprensivo 1, Annarosa Costantini. Situazione invariata rispetto all'anno scorso, con un numero di studenti poco inferiore al limite di 600 unità; "È necessario del tempo per invertire la tendenza", commenta la prof.ssa Costantini.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi