Acqua, ecco gli orari dell’erogazione in tutte le zone di Vasto - Sasi: "Orari diversi dipendono dalla capacità dei serbatoi e dal consumo"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 13/07/2018

Acqua, ecco gli orari dell’erogazione in tutte le zone di Vasto

Sasi: "Orari diversi dipendono dalla capacità dei serbatoi e dal consumo"

Vasto, la conferenza stampa dei vertici della Sasi: il primo da sinistra è Donatello Di PrinzioEcco gli orari in cui a Vasto verrà garantita l'erogazione dell'acqua potabile nella stagione estiva.

Li ha comunicati Donatello Di Prinzio, responsabile del coordinamento operativo reti della Sasi, nella conferenza stampa che la società gerente il servizio idrico integrato (acqua potabile, fogne e depurazione) in 92 comuni su 104 della provincia di Chieti ha tenuto oggi nel municipio di Vasto per illustrare i lavori finalizzati a evitare l'emergenza.

"Nell'abitato della città, tra via Cardone e via del Porto l'erogazione va dalle 6 del mattino alle 14-15. A Vasto Marina viene garantita per 24 ore sia nella zona servita dall'Arap (agenzia regionale per le attività produttive, n.d.r.), sia nella parte nord, servita dall'acquedotto del Verde, con un abbassamento della pressione del pompaggio nelle ore notturne da parte dell'Arap. All'Incoronata, allacciata al serbatoio di via Villa de Nardis, dalle 6 alle 17. Nell'area Sant'Antonio Abate-San Lorenzo dalle 6 alle 21. Naturalmente, il flusso idrico dipende dalla capienza dei serbatoi e dal consumo. Dal serbatoio di Colle Pizzuto abbiamo staccato una parte di Montevecchio, che abbiamo collegato all'adduttrice proveniente da San Salvo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi