Cani guida per non vedenti, a Vasto Marina la dimostrazione promossa dai Lions - Da sempre la vista è tema di interesse per i Lions Club
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 19/06/2018

Cani guida per non vedenti, a Vasto Marina la dimostrazione promossa dai Lions

Da sempre la vista è tema di interesse per i Lions Club

Domenica scorsa il Lions Club Vasto New Century, con il supporto degli altri Lions Club della città, ha organizzato una dimostrazione di cani guida per il supporto dei non vedenti sul lungomare Cordella a Vasto Marina. "Un momento di riflessione che ha posto l’attenzione sull’importanza della vista e dell’aiuto che i nostri amici a quattro zampe possono dare ad un non vedente - spiegano gli organizzatori - . Tramite un percorso ad ostacoli i Lions del centro addestramento di Limbiate hanno voluto mostrare l’importanza dell’aiuto di un cane per un non vedente nella vita di tutti i giorni. Si tratta di animali capaci di sostituire a tutti gli effetti la nostra vista migliorando la qualità di vita per i non vedenti. Protagonisti dell’esibizione due labrador di un anno e mezzo in fase di addestramento".

L'addestramento dura due anni, ha spiegato Roberto Minguzzi, uno dei responsabili del centro di Limbiate, e permette di consegnare ogni anno circa 50 cani a persone non vedenti. "La vista è ed è sempre stato un argomento di grande interesse per i Lions al quale vengono dedicati diversi service da parte dell’organizzazione. Lla stessa manifestazione tenutasi domenica nasce da una raccolta fondi promossa dal responsabile di zona per i cani guida, Giandomenico Bassi, socio del Lions Club Vasto New Century, che ha portato all’acquisto di un cane guida da parte del Lions Club Vasto New Century e degli altri Club della zona".

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi