"La ragazza si è liberata di un grosso fardello. Sta ritrovando la serenità" - Violenza sessuale di gruppo, parla l’avvocato della vittima. Domani interrogatori
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 06/06/2018

"La ragazza si è liberata di un grosso fardello. Sta ritrovando la serenità"

Violenza sessuale di gruppo, parla l’avvocato della vittima. Domani interrogatori

Vasto: la conferenza stampa in cui i carabinieri hanno ricostruito la vicenda e le indaginiE' fissato per domani alle 10,30 l'interrogatorio dei due giovani accusati di violenza di gruppo ai danni di una ragazza che non ha ancora compiuto 16 anni. Verranno interrogati per rogatoria a Roma, nell'istituto penale per minorenni di Casal del Marmo, dove si trovano da due giorni. Da quando sono stati arrestati dai carabinieri di Vasto.

"La ragazza - racconta il suo avvocato, Fiorenzo Cieri - si è liberata di un grosso fardello che la opprimeva. Sta ritrovando la serenità e si è rituffata negli studi per superare questo triste momento. Abbiamo piena fiducia nel Tribunale dei minori".

Gli avvocati Giovanni e Antonino Cerella hanno parlato con il loro assistito, uno dei due giovani arrestati, minorenni anche loro come la vittima.

I due indagati devono rispondere di riduzione in schiavitù, violenza sessuale di gruppo, violenza privata, atti persecutori, pornografia minorile e cessione di sostanza stupefacente.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi