Da Furci a San Pietro per donare a Papa Francesco la reliquia del Beato Angelo - Il sindaco Marchione, don Angelo Di Prinzio e Silvio Bellano a Roma
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Furci   Attualità 30/05/2018

Da Furci a San Pietro per donare a Papa Francesco la reliquia del Beato Angelo

Il sindaco Marchione, don Angelo Di Prinzio e Silvio Bellano a Roma

”È stata una giornata molto importante per tutta la comunità di Furci che vive da sempre la sua devozione per il Beato Angelo”. Così il sindaco Angelo Marchione esprime le sensazioni vissute oggi a Roma, nella Città del Vaticano, insieme al parroco Don Angelo Di Prinzio e a Silvio Bellano che, con Don Angelo, ha organizzato questo incontro.

La delegazione furcese, nel corso dell'udienza generale del mercoledì in piazza San Pietro, ha donato a Papa Francesco una reliquia del Beato Angelo da Furci, patrono del Comune del Vastese. "Il Santo Padre - racconta Marchione - si è fermato per qualche minuto con noi esprimendo grande emozione nel ricevere la reliquia del nostro protettore di cui ha ascoltato con attenzione la storia".

Il culto del teologo e oratore agostiniano fu proclamato nel 1888 da Leone XIII ma, negli ultimi anni, sembra aver ripreso vigore il processo per la sua santificazione. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi