Pulizia della spiaggia e lotta all’erosione, a Casalbordino una giornata dedicata al mare - ’Spiagge e fondali puliti’ di Legambiente e workshop con gli esperti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Ambiente 26/05/2018

Pulizia della spiaggia e lotta all’erosione, a Casalbordino una giornata dedicata al mare

’Spiagge e fondali puliti’ di Legambiente e workshop con gli esperti

Quella di oggi è una giornata interamente dedicata al mare a Casalbordino. Due le iniziative che si sono svolte alla marina dedicate alla cura dell'ambiente marino. I bambini delle scuole hanno partecipato a "Spiagge e fondali puliti", promossa come ogni anno da Legambiente per sensibilizzare i più giovani alla cura del mare attraverso un'esperienza di cittadinanza attiva. Muniti di guanti e sacchi i ragazzi hanno raccolto tanti rifiuti portati a riva dalle mareggiate o abbandonati dall'incuria dell'uomo. Con i ragazzi c'erano il presidente regionale di Legambiente, Giuseppe Di Marco, il sindaco Filippo Marinucci, gli assessori Carla Zinni e Alessandra D'Aurizio e i consiglieri Paola Basile e Massimo Ruzzi.

Altro appuntamento importante della giornata è stato il workshop presso l'Hotel Calgary dedicato all'erosione costiera, problema che affligge ormai da anni il litorale casalese. Con Nicola Bussoli (presidente di A.Mare) e gli operatori turistici si sono confrontati tre esperti del settore: Marcello Di Risio, dell'Università de L'Aquila e i gelogi marini Diego Paltrineri e Giancarlo Faina. Con loro anche il direttore generale di Legambiente Giorgio Zampetti e il sottosegretario alla presidenza della regione Abruzzo Mario Mazzocca.

"È stato un incontro molto interessante - commenta il primo cittadino Marinucci - perchè abbiamo potuto ascoltare pareri autorevoli come quelli dei geologi che hanno acquisito una grande esperienza in tema di erosione. Si è deciso di tenere un incontro, presso la regione Abruzzo, grazie all'interessamento di Mazzocca, per sviluppare ulteriormente il progetto per combattere l'erosione sulla nostra costa. È nostra intenzione anche effettuare dei rilievi approfonditi sull'attuale situazione per elaborare poi un progetto che sia una volta per tutte risolutivo".

Soddisfatte a fine mattinata anche Carla Zinni e Alessandra D'Aurizio. "È sempre bello vedere tanti ragazzi coinvolti nella cura del nostro territorio. Casalbordino è sempre lieta di partecipare alle iniziative di Legambiente che mettono al centro la cura delle nostre bellezze naturalistiche e il rispetto dell'ambiente".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi