Comune di Vasto, Mastrangelo vince il concorso: è il nuovo dirigente - Ieri la prova orale, cui erano stati ammessi 4 candidati su 9
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 26/05/2018

Comune di Vasto, Mastrangelo vince il concorso: è il nuovo dirigente

Ieri la prova orale, cui erano stati ammessi 4 candidati su 9

Luca MastrangeloE' Luca Mastrangelo il nuovo dirigente del Comune di Vasto. Ha vinto ieri il concorso indetto dall'amministrazione comunale. 

Già funzionario municipale con posizione organizzativa nel settore commercio, ora sarà al vertice delle aree Promozione e programmazione economica e produttiva del territorio, attivazione di programmi europei e di progetti di valorizzazione turistica e sportiva e progetti speciali.

I candidati erano nove: oltre a Mastrangelo, Antonio Sciorilli, Fernando Scampoli, Sabina Pietrafesa, Francesca Rasetta, Barbara Rasetta, Vincenzo Toma, Alessandro Mucci ed Ernesto Grippo, quest'ultimo ex comandante, tra il 2009 e il 2010, della polizia municipale.

Al colloquio, la commissione esaminatrice - presieduta dalla segretaria generale del Comune, Angela Erspamer, e composta dai dirigenti pubblici Francesca Vecchi (segretaria del Comune di Penne) e Giuseppe Canossi (dirigente comunale a Roma) - aveva poi ammesso Toma (già vincitore, ad aprile, della selezione per dirigente del settore economico-finanziario del municipio), Mucci, Mastrangelo e Grippo. 

Ieri la prova orale, in cui Mastrangelo si è classificato primo. Dopo il pensionamento di Vincenzo Marcello, tornano quattro i dirigenti municipali: Michele D'Annunzio, Vincenzo Toma, Stefano Monteferrante e, appunto, Luca Mastrangelo.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi