Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 07/05/2018

Vandalismo infinito: danni alla stazione Porto di Vasto

Ennesimo raid teppistico nel fine settimana: danneggiati schermo e obliteratrice

Monitor danneggiato nella stazione Porto di VastoL'ennesimo sfregio dei teppisti che distruggono il patrimonio pubblico di Vasto è alla stazione di Punta Penna.

Raid vandalico nello scalo ferroviario Porto di Vasto.

I pendolari che prendono i regionali nella seconda stazione della città hanno trovato frantumato lo schermo del monitor che segnala treni in partenza.

Non è il primo raid vandalico nella piccola stazione, costruita alla fine degli anni Ottanta per ampliare la precedente struttura, che era destinata esclusivamente al traffico merci, e utilizzata giornalmente da lavoratori e studenti che salgono sui convogli di breve percorrenza: la  trovano più comoda dello scalo principale di Vasto-San Salvo, perché più facilmente raggiungibile dalla zona nord della città.

Ieri i viaggiatori non hanno potuto neanche obliterare i biglietti, perché l'obliteratrice è stata distrutta dalla violenza dei vandali.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi