’Ali per sognare’, il libro di Stefania Piscicelli per sostenere la ricerca sulla leucemia - Sabato 7 aprile alle 9 la presentazione alla Multisala del Corso
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 05/04/2018

’Ali per sognare’, il libro di Stefania Piscicelli per sostenere la ricerca sulla leucemia

Sabato 7 aprile alle 9 la presentazione alla Multisala del Corso

Sabato 7 aprile alle ore 9 presso la Multisala del Corso di verrà presentato il libro Ali per Sognare. Il ricavato del libro,  dell'autrice vastese Stefania Piscicelli, illustrato dall'insegnante Stefania D'Orazio e con la grafica di Giordano Marcianelli, sarà devoluto all'AIL  di Pescara, associazione che promuove la ricerca scientifica per la cura della leucemia. 

Nel'incontro di sabato mattina, che vedrà la partecipazione di tanti bambini delle scuole vastesi, con l'autrice ci saranno l'insegnante Alessandra Travaglini e l'ematologa Magda D'Ercole

Il libro scritto è  ideato per bambini ma rivolto a tutti i giovani e vecchi sognatori racconta la storia di un giovane bruco in viaggio verso il suo sogno. La morale del racconto è quella di credere sempre in se stessi e nei propri sogni e non arrendersi mai difronte alle difficoltà della vita. Come bruco Natale, protagonista del racconto, l'autrice ha sempre avuto il piccolo desiderio di farsi promotrice di un evento a favore dell'AIL,  sogno che si realizza con la pubblicazione di questo libro che è già in vendita al prezzo di 6 euro presso diverse librerie vastesi. Il progetto benefico è  stato  finanziato e sostenuto grazie  alla sponsorizzazione di diversi imprenditori vastesi che hanno dimostrato grande sensibilità al progetto e alla causa.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi