Camioncino dei rifiuti prende fuoco a Pollutri, salvi gli operai comunali - Intervento dei vigili del fuoco al bosco di don Venanzio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pollutri   Cronaca 03/04/2018

Camioncino dei rifiuti prende fuoco a Pollutri, salvi gli operai comunali

Intervento dei vigili del fuoco al bosco di don Venanzio

Il mezzo bruciatoQuesta mattina, un mezzo per la raccolta dei rifiuti urbani ha preso fuoco al Bosco di don Venanzio a Pollutri dove gli operai comunali stavano pulendo l'area dopo i festeggiamenti della Pasquetta.

Quando il rogo ha avvolto il veicolo, i due lavoratori erano fuori dal mezzo e non hanno riportato ferite. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Vasto che hanno spento le fiamme e impedito al fuoco di propagarsi. Il mezzo è di proprietà del Civeta, che gestisce il servizio di igiene urbana e raccolta rifiuti nel Comune di Pollutri.

"Ho sentito il responsabile del Civeta - spiega il primo cittadino Antonio Di Pietro - che attribuisce ad un malfunzionamento del mezzo l'origine del rogo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per gli operai". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi