Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 24/03/2018

All’istituto Ridolfi-Zimarino il progetto sugli orti didattici sostenibili

Il Lions Club Vasto Host collabora con la scuola

Martedì 27 marzo, con inizio alle ore 9.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Omnicomprensivo “Ridolfi-Zimarino” di Scerni, diretto dal Prof. Livio Tosone, si svolgerà la Giornata di studio programmata nell’ambito del Progetto Orti didattici Sostenibili che coinvolge gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario, gli alunni delle Scuole Secondarie di Primo grado di Scerni e Pollutri ed i loro docenti.

Il Progetto ha le finalità di promuovere presso i giovani la sostenibilità degli Agro-ecosistemi. Il Lions Club Vasto Host che in questo anno sociale 2017-2018 in cui ricorre il centenario della Fondazione dell’Associazione Lions International ha, come i Club di tutto il mondo, l’Ambiente come uno degli obiettivi cui rivolgere le proprie attenzioni e le energie associative di servizio, ha ritenuto di aderire al Progetto dell’Istituto “Ridolfi-Zimarino”.

Il contributo del Club Vasto Host alla Giornata di studio di martedì prossimo prevede l’intervento del suo socio decano, Remo Salvatorelli, che terrà una relazione sul tema Alberi Monumentali secolari. La sua passione e la conoscenza degli alberi e delle caratteristiche delle varie tipologie di legno per le applicazioni industriali sono note e la sua relazione sarà resa più preziosa dalla visione di numerose diapositive che ha raccolto, su tutti gli alberi monumentali presenti nella Regione Abruzzo, patrimonio naturalistico delle comunità abruzzesi da conservare ed autentici sensori biologici della salubrità ambientale.

Raffaele Anniballe
Lions Club Vasto Host


Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi