Miriam Di Iorio, doppia gioia agli Europei di Madrid: è bronzo con il record italiano nei 200 - Seconda medaglia in tre giorni per l’atleta vastese
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 23/03/2018

Miriam Di Iorio, doppia gioia agli Europei di Madrid: è bronzo con il record italiano nei 200

Seconda medaglia in tre giorni per l’atleta vastese

Il podio di MadridSeconda medaglia in tre giorni per Miriam Di Iorio agli Europei Master indoor di Madrid. L'atleta vastese ha conquistato il bronzo nei 200 metri nella categoria W50 arricchendo così il suo palmares europeo dopo l'argento nei 60 metri [LEGGI]. Ieri Miriam Di Iorio aveva conquistato senza troppi affanni l'accesso alla finale di oggi.

Nel pomeriggio è scesa in pista nel palaindoor della capitale spagnola e ha corso la finale in 27.60, nuovo record italiano indoor sulla distanza, piazzandosi alle spalle della spagnola, Esther Colas, oro in 26.82, e della tedesca Iris Optiz, seconda in 27.30. 

"Sono felicissima - dice Miriam Di Iorio dopo la premiazione - e devo dire grazie al mio coach Giuseppe Di Pasquale per come mi ha supportato nel preprare questo appuntamento. Qui a Madrid è una competizione durissima, senza neanche un giorno di pausa tra una gara e l'altra ed è quindi difficile recuperare. Per fortuna sta andando tutto bene".

C'è un'ultima gara che attende Miriam e le sue compagne della nazionale italiana, la staffetta. "E speriamo che possa arrivare un'oro visto che è la medaglia che mi manca". Le possibilità non mancano anche perchè le altre italiane, sia nei 200 che nei 60, hanno dato ottime risposte.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi