Auto sbanda in curva e finisce contro un muro: in ospedale il guidatore e una passante - Illeso un altro uomo che procedeva lungo la strada
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 28/02/2018

Auto sbanda in curva e finisce contro un muro: in ospedale il guidatore e una passante

Illeso un altro uomo che procedeva lungo la strada

E' di due feriti il bilancio dell'incidente avvenuto questa mattina in via Donizetti, a Vasto Marina. Erano circa le 11 quando l'Audi A4 guidata da un 47enne, C.G., che procedeva in discesa, ha perso aderenza in curva nei pressi del sottopasso dell'ex tracciato ferroviario. La vettura è andata prima a finire contro il lato sinistro del sottopasso, poi ha terminato la sua corsa schiantandosi contro il muro dal lato opposto. Nella zona dove è avvenuto l'incidente si rilevava presenza di ghiaccio sull'asfalto, in particolare nel tratto in curva.

Nell'impatto, secondo una prima ricostruzione operata dagli agenti della polizia municipale, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, è stata colpita una donna, S.T., 46 anni, che stava camminando a bordo strada.

L'impatto non è stato violento ma la donna è poi caduta a terra. Per lei e per il conducente dell'auto è stato necessario il trasporto con le ambulanze del 118 al San Pio da Pietrelcina per accertamenti. Si è salvato per qualche secondo un altro passante che procedeva lungo la strada.

Dopo il tempo necessario alle operazioni di messa in sicurezza della zona e di rilievo dell'incidente, con cui la polizia municipale stabilirà l'esatta dinamica di quanto accaduto, la circolazione è tornata alla normalità con una raccomandazione alla prudenza visto il ghiaccio che è ancora presente in strada. 

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi