Ghiaccio, pronto soccorso pieno di persone cadute. Sulle strade in azione spargisale - La morsa del gelo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 27/02/2018

Ghiaccio, pronto soccorso pieno di persone cadute. Sulle strade in azione spargisale

La morsa del gelo

Spargisale in azione a VastoSpargisale in azione di nuovo a Vasto durante e dopo la nuova nevicata di oggi pomeriggio per evitare che si formino lastre di ghiaccio sulle strade col conseguente rischio di incidenti.

Ma molti marciapiedi rimangono scivolosi e il calare delle temperature rende ancora insidiosi anche quelli che il sole di oggi o le squadre di operai comunali e volontari avevano liberato in giornata.

Il rischio di cadere è sempre in agguato. Pieno il pronto soccorso dell'ospedale San Pio da Pietrelcina.

"Numerose persone, più del solito, come è normale che sia in situazioni come queste, sono giunte in pronto soccorso a causa di eventi traumatici che hanno interessato caviglie, femori e mani", racconta il primario, Augusto Sardellone. "Alcuni pazienti sono stati medicati, altri trasferiti nei reparti. Il caso più grave è quello di un uomo" di 69 anni caduto in piazzale Histonium "che è stato poi trasferito a Pescara con l'elisoccorso. Ma, in quest'ultimo caso, non era chiaro, al momento del suo arrivo in pronto soccorso, se la caduta fosse stata provocata dal ghiaccio o da una causa diversa".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi