La neve torna ad imbiancare l’alto Vastese, previsti peggioramenti anche sulla costa - Mezzi spazzaneve in azione per garantire viabilità regolare
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

La neve torna ad imbiancare l’alto Vastese, previsti peggioramenti anche sulla costa

Mezzi spazzaneve in azione per garantire viabilità regolare

Schiavi d'Abruzzo [foto F.Bottone]Nel corso della notte la neve è tornata nell'alto Vastese. Questa mattina i comuni montani si sono risvegliati ricoperti di un manto bianco spesso diversi centimetri con le precipitazioni nevose che continuano anche in queste ore. Subito sono entrati in azione i mezzi spazzaneve e spargisale e quasi tutte le strade sono percorribili. Disagi, come riferisce il collega Francesco Bottone de L'Eco dell'Alto Molise-Vastese [LEGGI], si registrano sulla strada per Roccaspinalveti dove alcuni mezzi sono rimasti bloccati. 

La situazione al momento è sotto controllo ma vengono costantemente monitorate le evoluzioni del meteo anche perchè, già a partire dalle prossime ore, sono previsti peggioramenti.

Nelle prossime ore sono previsti peggioramenti con l'ondata di gelo siberiano, il Burian, che dovrebbe interessare le regioni del nordest e quelle adriatiche, con vento e precipitazioni nevose fin sulla costa. 

seguono aggiornamenti

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi