Incivili in azione: una discarica abusiva a pochi passi dalla chiesa - A Vasto scaricati rifiuti di ogni genere, strada danneggiata
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 18/02/2018

Incivili in azione: una discarica abusiva a pochi passi dalla chiesa

A Vasto scaricati rifiuti di ogni genere, strada danneggiata

Una discarica abusiva accanto alla chiesa. E quella spuntata ieri mattina sulla strada che dalla circonvallazione Istoniense porta alla chiesa di Santa Maria del Sabato Santo. Incivili – ancora ignoti per il momento – hanno raggiunto il posto con un camioncino e scaricato rifiuti di ogni genere, per lo più abiti usati. Il passaggio del mezzo, inoltre, ha provocato l'avvallamento della strada che ora in quel tratto è stata transennata dai volontari della protezione civile di Vasto coordinati da Eustachio Frangione.

La "valanga di rifiuti", come l'ha definita Frangione, scaricata nel vallone sottostante probabilmente arriva da una delle campane usate per la raccolta dei vecchi indumenti. Qualcuno l'ha svuotata e scelto il recuperabile scaricando poi il resto nella vegetazione. 
La stessa protezione civile sta cercando di risalire agli incivili dagli elementi trovati tra i rifiuti.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi