Alla scuola dell’infanzia Smerilli il "Carnevale con mamma e papà" - Una divertente e coinvolgente festa in maschera
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 14/02/2018

Alla scuola dell’infanzia Smerilli il "Carnevale con mamma e papà"

Una divertente e coinvolgente festa in maschera

Ieri i bambini della Scuola dell'Infanzia "S.Smerilli" della Nuova Direzione Didattica di Vasto hanno vissuto una gioiosa mattinata festeggiando il Carnevale a scuola con papà e mamma. L'idea è nata dal desiderio delle insegnanti di condividere con i genitori un momento di festa e di allegria al'interno di uno degli ambienti più vissuti e sentiti propri dai bambini, la scuola. I bambini hanno accolto i genitori con filastrocche di carnevale, balli e canzoni ma non sapevano che alla fine ci sarebbe stata una sorpresa anche per loro. I genitori infatti avevano preparato a loro insaputa balletti, canzoni, una scenetta con i burattini e balli di gruppo che hanno sospreso e divertito molto i bambini.

Un'occasione molto piacevole di condivisione scuola-famiglia che dimostra che insieme si può e soprattutto che insegnanti e genitori devono camminare insieme con impegno e passione ogni giorno nel fondamentale percorso di educazione e crescita del bambino. La festa è stata speciale grazie alla partecipazione e alla disponibilità dei papà e delle mamme che hanno saputo mettersi in gioco senza riserve e ognuno con le proprie risorse, per un risultato davvero eccezionale. La mattinata si è conclusa con un buffet, zucchero filato, le mascotte e tanta tanta allegria. Ha portato il suo saluto a tutti i presenti anche il Dirigente Scolastico dott.ssa Concetta Delle Donne, disponibile e partecipativa in ogni occasione.

Le insegnanti della Scuola Smerilli

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi