Dalla Corea...ai cinghiali. Un anno raccontato ne La Štorie di Fernando D’Annunzio - La tradizione del Carnevale con i cantori del circolo Sant’Antonio abate
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cultura 10/02/2018

Dalla Corea...ai cinghiali. Un anno raccontato ne La Štorie di Fernando D’Annunzio

La tradizione del Carnevale con i cantori del circolo Sant’Antonio abate

Venti strofe per raccontare con ironia un anno di avvenimenti. Torna anche quest'anno La Štorie scritta da Fernando D'Annunzio che, insieme al circolo socio-culturale Sant'Antonio Abate, dal 1995 porta avanti questa bella tradizione popolare vastese che affonda le radici nel tempo. 

La Štorie - si legge nella presentazione che accompagna il testo - è un canto tradizionale carnascialesco vastese, che prende origine e ispirazione dai cantastorie medievali. È un canto il cui testo, in dialetto, viene riscritto ogni anno da Fernando D’Annunzio, ultimo autore dal 1995, e consiste nella narrazione, a volte in chiave scherzosa, dei fatti accaduti durante l’anno trascorso tra un Carnevale e l’altro, trattando argomenti vari: da quelli internazionali e nazionali a quelli prettamente locali. L’autore non dice, ma mette in versi, rima, metrica e musica, la voce del popolo “vox populi”, voce che narra, loda, critica, denuncia, senza voler essere di parte e senza voler offendere alcuno... e, nel caso, come si suol dire: ogni eventuale riferimento è puramente casuale. 

Il testo [CLICCA QUI]

Dopo aver concluso la stesura del testo D'Annunzio ha guidato le prove dei cantori in attesa degli appuntamenti del Carnevale. "Saremo domenica mattina, dopo la messa delle 11, a Santa Maria del Sabato Santo. Nel pomeriggio parteciperemo al Carnevale cittadino in centro storico. Altre tappe le faremo poi martedì pomeriggio. L'impegno - commenta D'Annunzio - c'è sempre e voglio esprimere il mio grazie ai cantori guidati dal presidente Giovanni Salvatorelli e ai musicisti con un saluto speciale al nostro amico Carmine D'Ermilio, animatore da sempre del gruppo, che in questo periodo è in convalescenza".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Fernando D'Annunzio, autore de La Štorie

L'intervisa a Fernando D'Annunzio, dal 1995 autore de La Štorie - Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina

Video - La Štorie 2018

I cantori del Circolo socio-culturale Sant'Antonio abate eseguono La Štorie 2018 scritta da Fernando D'Annunzio - A cura di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina

Video - "Il nostro impegno per far vivere il quartiere"

L'intervista a Giovanni Salvatorelli, presidente del circolo socio-culturale Sant'Antonio Abate - Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina



 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi