È morto il 34enne di San Salvo caduto stamattina dal secondo piano dell’abitazione - L’episodio in via San Giuseppe
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 05/02/2018

È morto il 34enne di San Salvo caduto stamattina dal secondo piano dell’abitazione

L’episodio in via San Giuseppe

I soccorritori intervenuti

ORE 14.00 - È morto all'ospedale Santo Spirito di Pescara il giovane di 34 anni, Massimo Flaviano, caduto questa mattina dal secondo piano dell'abitazione di via San Giuseppe. Le ferite riportate si sono rivelate fatali; il ragazzo era stato trasportato in ambulanza nel capoluogo adriatico.

I carabinieri stanno accertando le cause della caduta.

LA PRIMA NOTIZIA - E' stato trasportato all'ospedale di Pescara il giovane che stamattina è precipitato da un balcone di San Salvo. 

E' accaduto in via San Giuseppe dopo le 11 di oggi. Per cause che i carabinieri stanno accertando, il trentatreenne è caduto dal secondo piano, schiantandosi sull'asfalto. Immediatamente i familiari hanno lanciato l'allarme. 

Sul posto l'ambulanza della protezione civile Valtrigno di San Salvo, i carabinieri e la polizia municipale. Il paziente è stato adagiato nell'autoambulanza, che è partita alla volta dell'ospedale Santo Spirito di Pescara. L'elicottero del 118 atterrato allo stadio "Davide Bucci" non ha potuto trasportarlo.

I carabinieri della stazione di San Salvo indagano per capire cosa sia successo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi