All’Itset Palizzi la ’Giornata mondiale della sicurezza in rete’ - Un convegno martedì alle 15.30 in aula magna
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Eventi 05/02/2018

All’Itset Palizzi la ’Giornata mondiale della sicurezza in rete’

Un convegno martedì alle 15.30 in aula magna

Anche l’Itset “F.Palizzi” di Vasto aderirà, il 6 febbraio, alla “Giornata mondiale della sicurezza in rete”. Martedì, con inizio alle 15.30, è in programma un convegno sul tema “Safer internet day, Rete sicur@” con l’intervento della dottoressa Manuela Carulli, Sostituto commissario della Polizia postale e delle comunicazioni - Compartimento Abruzzo, che parlerà di cyberbullismo ed uso consapevole dei social e del dottor Nicola Lanzolla, Territor Business manager - Cisco system inc, che approfondirà il tema di internet e dei pericoli del web ma già dal mattino sono programmate attività per gli studenti.

“Il convegno rientra tra le iniziative finalizzate a promuovere un uso consapevole e responsabile delle tecnologie digitali coinvolgendo docenti, studenti ma anche i genitori in una riflessione sulle nuove sfide pedagogiche dell’educazione al tempo del web” spiega il dirigente scolastico, la professoressa Nicoletta Del Re.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi