Tra il lungomare e viale Dalmazia la zona dei furti: sfondato finestrino auto - Un altro raid a Vasto Marina
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 22/01/2018

Tra il lungomare e viale Dalmazia la zona dei furti: sfondato finestrino auto

Un altro raid a Vasto Marina

Vasto Marina, lungomare Duca degli Abruzzi: l'auto col finestrino sfondatoHa parcheggiato l'auto in lungomare Duca degli Abruzzi e, quando è tornato, ha trovato il finestrino in frantumi.

Un altro raid a Vasto Marina, dopo i sei episodi dei giorni scorsi ai danni di due ristoranti (quattro furti alla Trattoria Toscana di viale Dalmazia e uno a Le Vele di lungomare Duca degli Abruzzi) e dei parrucchieri Antonio e Silvio (bomba carta che ha sfondato la vetrina) di viale Dalmazia.

I ladri sono entrati di nuovo in azione stanotte a poche decine di metri dai precedenti obiettivi. Una macchina parcheggiata vicino al primo tratto della pista ciclabile Vasto-San Salvo è finita nel mirino degli ignoti che hanno fatto a pezzi il finestrino anteriore destro per rubare un borsello di poco valore. Il proprietario dell'automobile oggi sporgerà denuncia contro ignoti. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi