Niente da fare per la MadoGas San Gabriele a Giulianova: vastesi sconfitte 3-1 - Del Fra: "Non ci abbattiamo nonostante la sconfitta"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 13/01/2018

Niente da fare per la MadoGas San Gabriele a Giulianova: vastesi sconfitte 3-1

Del Fra: "Non ci abbattiamo nonostante la sconfitta"

Sconfitta in trasferta per la MadoGas San Gabriele che, nella 12ma giornata del calendario di serie C, non riesce a conquistare punti in casa del forte Giulianova, seconda forza del campionato. Pronostico della vigilia rispettato tra due squadre ben attrezzate tecnicamente ma su piani diversi per quanto riguarda la fisicità. Coach Del Fra ne era consapevole alla vigilia e aveva preparato al meglio la partita in cui le sue ragazze hanno retto fino al secondo set. 

Dopo la partenza positiva delle padrone di casa, vittoriose per 25-16, Miscione e compagne sono riuscite a pareggiare i conti con un'ottimo secondo set, vinto 25-18. Poi, però, la squadra di casa ha spinto forte sull'acceleratore e le vastesi si sono arrese nel terzo e quarto set, chiusi dalle giuliesi sul 25-14 e 25-19.

"Dopo il buon recupero del secondo set - commenta coach Del Fra al termine della partita - speravo di poter tornare a casa con almeno un punto. Loro sono molto forti e lo sapevamo, hanno un paio di elementi in grado di fare la differenza. Per impensierirle seriamente avremmo dovuto giocare sempre al massimo ma non siamo riusciti a farlo con continuità. Non ci abbattiamo nonostante la sconfitta e cercheremo di tornare alla vittoria già da domenica prossima". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi