Seconda notte di fuoco a Vasto: auto distrutta dalle fiamme davanti al "Parco dei limoni" - Indagano i carabinieri, danneggiata anche una cassetta del metano
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 11/01/2018

Seconda notte di fuoco a Vasto: auto distrutta dalle fiamme davanti al "Parco dei limoni"

Indagano i carabinieri, danneggiata anche una cassetta del metano

Un'altra auto distrutta dalle fiamme, la terza in due notti consecutive. I carabinieri della Compagnia di Vasto, coordinati dal Maggiore Amedeo Consales, indagano sull'episodio che si è verificato davanti "Parco dei limoni", un complesso residenziale di villette a schiera sulla Statale 16, a Vasto Marina.

Questa volta le fiamme hanno avvolto una New Beetle (il maggiolone della Volkswagen) di proprietà di una donna del posto. Sul luogo dell'incendio sono intervenuti alle 4 i vigili del fuoco del Distaccamento di via Madonna dell'Asilo che hanno domato il rogo e i carabinieri che hanno aperto un fascicolo sul caso.

I pompieri non hanno trovato tracce di materiale infiammabile, ma i militari – pur non escludendo un corto circuito – pare propendano per l'ipotesi dolosa.

Il rogo ha coinvolto anche una vicina cassetta del metano per fortuna senza particolari conseguenze. Gli operai di 2i Rete Gas stanno procedendo al ripristino.

Dopo un periodo di relativa calma sul fronte delle auto incendiate, questo inizio d'anno ha già fatto registrare tre veicoli distrutti dal fuoco in due episodi consecutivi. Nella notte tra martedì e mercoledì due auto sono state avvolte dalle fiamme in via Pompeo Suriani [LEGGI].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi