CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 27/12/2017

Auto sbanda, si schianta contro un albero e si ribalta: 51enne in ospedale

Rettilineo dell’Istonia: vettura invade la corsia opposta. Traffico bloccato

Vasto, Strada provinciale Istonia: l'auto ribaltataAll'uscita dall'ultima curva, ha perso il controllo della macchina, che ha invaso la corsia opposta, si è schiantata contro un albero e si è ribaltata. Verrà trasportata in ospedale A.C., la 51enne rimasta ferita nello spaventoso incidente avvenuto oggi pomeriggio sull'Istonia, la strada provinciale che collega Vasto città a Vasto Marina.

Al volante di una Opel Corsa, la donna viaggiava verso la riviera quando, appena si è immessa sul rettilineo che conduce all'incrocio con la Statale 16, non è riuscita più a governare l'auto, che ha cominciato a sbandare, finendo la sua corsa contro il tronco di una pianta che si trova appena al di là del guard-rail.

I vigili del fuoco hanno estratto la donna dall'abitacolo. I sanitari della protezione civile Valtrigno di San Salvo, accorsi sul posto a bordo di un'ambulanza, hanno stabilizzato la paziente prima di trasportarla all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. L'automobilista ha rimediato un brutto trauma, ma è cosciente

La polizia municipale ha disposto la chiusura della strada provinciale Istonia, nel tratto compreso da piazza Verdi all'incrocio con la statale 16, per il tempo necessario a ultimare i soccorsi e a liberare la carreggiata. La circolazione è rimasta totalmente bloccata per circa mezz'ora, poi è stata riaperta agli autobus, infine totalmente ripristinata.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi