Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Musica 26/12/2017

Coro Stella Maris, un concerto con i brani della tradizione natalizia nel mondo

Presentato il nuovo cd Navidad Nuestra

Anche quest'anno la musica del Coro Polifonico Stella Maris diretto da Paola Stivaletta ha permesso a tante persone di immergersi nell'atmosfera del Natale con un bel concerto nella concattedrale di San Giuseppe a Vasto. Suggestivo ed emozionate l’inizio del concerto, con la chiesa completamente al buio, ed il riecheggiare delle note del canto gregoriano “Puer natus est”per l’annuncio della Nascita di Gesù e del “O nata lux” con la cattedrale di nuovo lentamente illuminata. 

Nella prima parte del programma sono stati eseguiti brani che affondano le radici nella tradizione di diversi luoghi del mondo di un ampio periodo storico-musicale in formazione vocale ridotta maschile e femminile e a coro riunito. 

Nell’ultima parte del concerto sono stati eseguiti brani popolari natalizi dell’autore argentino Ariel Ramirez tratti dal cd “Navidad Nuestra”, ultimo lavoro discografico del coro diretto da Paola Stivaletta, appena pubblicato e presentato proprio in occasione del Concerto di Natale.

Ad accompagnare il coro Marco Bassi (pianoforte), Peppino Forte (chitarra), Ivano Sabatini (contrabbasso) e Davide Marcone (percussioni). 

Il Coro Polifonico Stella Maris
Direttore Paola Stivaletta
Soprani:Sara Cicioni, Serena D'Adamo, Martina Di Bussolo, Pina Guidone, Serena Menicucci, Barbara Travaglini 
Contralti: Rosa Maria Ialacci, Isabel Pacheco, Eleonora Sabatini, Benedetta Smargiassi, Rita Villamagna
Tenori: Roberto D'Alessandro, Andrea Di Cicco, Nino Di Pietro, Peppino Forte, Daniele Muratore, Enzo Scopa
Bassi: Sergio Aliprandi, Daniele Esposito, Vittorio Melone, Davide Stivaletta, Fernando Tana, Giuseppe Zinni

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi