"Regalo di Natale" per Furci: un nuovo mezzo per la protezione civile - Breve cerimonia in piazza stamattina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Furci   Attualità 23/12/2017

"Regalo di Natale" per Furci: un nuovo mezzo per la protezione civile

Breve cerimonia in piazza stamattina

Un regalo di Natale speciale a Furci: questa mattina è stato consegnato e benedetto il nuovo mezzo della locale protezione civile, un pick-up L200

"Oggi realizziamo un sogno – hanno detto il sindaco Angelo Marchione e Federica Vinciguerra, coordinatrice del gruppo di protezione civile – Non è solo un nuovo mezzo operativo in dotazione del nostro gruppo ma un’opportunità per supportare concretamente i progetti in cantiere. Un progetto finanziato dal Dipartimento nazionale di Protezione civile e cofinanziato dal Comune di Furci di cui beneficerà tutto il Coordinamento di Protezione civile del Vastese che ringraziamo per la presenza e la costante collaborazione".

Presenti alla breve cerimonia in piazza Beato Angelo il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale con delega alla Protezione civile Mario Mazzocca, Morena Serafini (in rappresentanza della sala operativa della Regione Abruzzo) e del Luogotenente Giuseppe Lavecchia Comandante ad interim della Compagnia dei Carabinieri di Vasto.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi