Alla Martella arriva il laboratorio del ’piccolo chimico’ con le studentesse del Mattei - L’iniziativa guidata dalla professoressa Letizia Nonatelli
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 29/11/2017

Alla Martella arriva il laboratorio del ’piccolo chimico’ con le studentesse del Mattei

L’iniziativa guidata dalla professoressa Letizia Nonatelli

Giovani chimici crescono nella Scuola Primaria “L. Martella” di Vasto, dove gli alunni della classe 3aE hanno intrapreso un entusiasmante percorso laboratoriale con tanto di esperimenti scientifici portati a termine con successo. A gestire il laboratorio del “Piccolo chimico” è stata la prof.ssa Letizia Nonatelli, docente dell’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Mattei”, accompagnata da due studentesse della classe 5aA Chimica del “Mattei”, Angela Libbi e Federica Izzi.

Dinanzi a provette, becher, pipette, propipette e spruzzette, i bambini della Martella si sono davvero appassionati alla chimica, arrivando ad eseguire loro stessi, in prima persona, applicando rigorosamente il metodo scientifico galileiano, gli esperimenti suggeriti dalla prof.ssa Nonatelli. 

Esperimenti a base di cloruro di sodio, solfato di rame, acqua ossigenata, tintura di iodio, bicarbonato di sodio, ioduro di potassio e alcol etilico, senza trascurare “sostanze casalinghe” come zucchero, olio, aceto, sapone, latte e coloranti alimentari. 

Tanto entusiasmo ha suscitato nei bambini della 3aE soprattutto la formazione del cosiddetto “dentifricio dell’elefante”, ottenuto da una reazione di ossidoriduzione con il sapone, l’acqua ossigenata e lo ioduro di potassio.

A conclusione del percorso, i giovanissimi studenti hanno ricevuto persino un diploma di “Piccolo chimico” con tanto di simbolico passaggio del testimone dalle due diplomande del “Mattei” ai bambini, che ora cominciano ad affacciarsi all’affascinante mondo della scienza.

Visto il vivo interesse mostrato dai piccoli chimici, l’insegnante Maria Rosaria Schioppa ha assicurato loro che presto saranno coinvolti in nuovi laboratori.

Paola Cerella

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi