Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Attualità 08/11/2017

Lavori in corso Bandiera, ancora rubinetti a secco a Lanciano

Tutte le strade interessate dall’interruzione idrica domani, 9 novembre

I lavori di rifacimento della rete in corso Bandiera, a Lanciano, impongono, ancora una volta, la sospensione della fornitura idrica per alcune ore, come lo scorso 26 ottobre. A rimanere senz'acqua domani, 9 novembre, dalle 13.30 alle 17.30 saranno le stesse zone che hanno già subito questo disagio.

Queste le strade interessate dal provvedimento: viale Cappuccini (dalla chiesa di San Pietro in giù), via Martiri VI Ottobre, via Rosato, largo Santa Chiara, via Ferro di Cavallo, le vie Miscia, don Minzoni, Del Mancino, Santo Spirito, Del Verde, Osento, Ciriaci, via De Pasqua, via Per Fossacesia, San Giovanni da Capestrano, le vie Dell'Aventino, Aterno, del Pescara, del Feltrino, Trigno, via Caduti di Nassiriya, viale Rimembranze, piazza Unità d'Italia, via De Crecchio, via Veneto e relative traverse, via degli Abruzzi, via Renzetti, via Monte Maiella, le vie Fiume, Isonzo, Piave e traverse. Via del Mare e traverse, Olmo di Riccio, Torre Sansone, via Dalmazia e traverse, via Mario Bianco, via Romagnoli, via Cesare Battisti e via Fabio Filzio con le relative traverse.

I tecnici della Sasi assicurano che la fornitura sarà ripristinata entro l'orario stabilito.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi