Strattona i carabinieri durante una lite, 29enne arrestato a Casalbordino - Ieri sera momenti concitati in centro storico
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Cronaca 05/11/2017

Strattona i carabinieri durante una lite, 29enne arrestato a Casalbordino

Ieri sera momenti concitati in centro storico

"In preda ad uno stato di alterazione dovuto all’uso di alcol, aveva iniziato a litigare in maniera piuttosto violenta con un altro cittadino di Casalbordino poco dopo la mezzanotte in Piazza Umberto I, il 29enne pregiudicato di Casalbordino arrestato dai militari della locale Stazione per resistenza a pubblico ufficiale". 

A ricostruire l'episodio avvenuto ieri sera nel centro storico di Casalbordino, sotto gli occhi allibiti di molti cittadini, è una nota della Compagnia del carabinieri di Ortona.

I militari, presenti sul posto per un servizio di controllo, poichè in paese si stava svolgendo una manifestazione, sono stati richiamati dalle urla delle persone che stavano assistendo alla scena di violenza.

Arrivati sul posto "sono stati violentemente strattonati e spintonati dal giovane durante il tentativo di impedire a quest’ultimo di colpire il contendente con un pugno. Per questo motivo, il 29enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di domani dinanzi al G.I.P. presso il Tribunale di Vasto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi