Pesante sconfitta per la MadoGas San Gabriele, l’amarezza di coach Del Fra - Al palazzetto di via Silvio Pellico la Dannunziana vince 3-0
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 05/11/2017

Pesante sconfitta per la MadoGas San Gabriele, l’amarezza di coach Del Fra

Al palazzetto di via Silvio Pellico la Dannunziana vince 3-0

In un inizio di campionato in salita la MadoGas San Gabriele rimedia una brutta sconfitta per 3-0 nella sfida casalinga contro la Dannunziana. Pesanti i parziali con cui le vastesi hanno ceduto l'intera posta in palio alle pescarersi dopo un perimo set in cui, pur perdendo 25-22, avevano combattuto e cercato di restare in partita. Nel secondo set la squadra ospite ha chiuso sul 25-18, nel terzo sul 25-12 lasciando poco spazio alle interpretazioni sull'andamento della gara. 

A pesare sulla prestazione della squadra di coach Peppe Del Fra sono state la poca concentrazione e la determinazione nel voler conquistare la seconda vittoria stagionale contro una formazione che, almeno secondo le valutazioni della vigilia, sembrava essere alla portata.

E, alla fine della partita, il tecnico vastese non nasconde la sua amarezza. "È stata, forse, la peggior partita della mia squadra da quando ne sono alla guida  - ha dichiarato coach Del Fra -. Le avversarie sicuramente erano ben organizzate ma, tranne il primo set, la sensazione avvertita è stata quella di avere in campo una squadra con tanta fretta di andare sotto la doccia. Sicuramente paghiamo l’assenza della palleggiatrice titolare ma questo non può essere un alibi per giustificare una prestazione così incolore".

Con la terza sconfitta in quattro partite la MadoGas San Gabriele viaggia nelle zone basse della classifica a quota tre con il Sambuceto e seguita solo da Teramo e Montesilvano. Le vastesi, in attesa di recuperare la palleggiatrice titolare Noemi Scotti, dovranno riflettere sulla sconfitta odierna e voltare presto pagina per tornare a sorridere nel campionato di serie C.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi