Pollutri, dopo 42 anni in Comune va in pensione Vincenzo Farina - Il vigile urbano del paese nel suo lavoro ha conosciuto 7 sindaci
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pollutri   Attualità 31/08/2017

Pollutri, dopo 42 anni in Comune
va in pensione Vincenzo Farina

Il vigile urbano del paese nel suo lavoro ha conosciuto 7 sindaci

Aveva iniziato a lavorare alle dipendenze del Comune di Pollutri il 10 novembre del 1975, con la terza qualifica professionale e le mansioni di fontaniere. "Dopo aver trascorso quasi 42 anni di onorato servizio alle dipendenze del Comune e di sette Sindaci", cambiando nel corso del tempo incarico, andrà in pensione il vigile urbano Vincenzo Farina.

"Al dipendente Vincenzo Farina - dice il sindaco Antonio Di Pietro - voglio esprimere tutta la mia gratitudine per il senso di responsabilità e la dedizione con cui ha svolto il proprio lavoro. Grazie all’impegno dimostrato nello svolgere il proprio ruolo ha dimostrato un attaccamento e un’adesione alla causa del pubblico che oggi si è un po’ attenuata, per ragione delle tante difficoltà che viviamo come cittadini e come amministratori, che spero si possa ritrovare nel futuro.

Voglio personalmente ringraziare a nome di tutti i pollutresi e dell’intera amministrazione comunale il dipendente Farina per l’operato svolto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi