’So già farlo da solo’, ecco il brano di Michele Di Iulio - Alla chitarra c’è Francesco Valente
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 29/08/2017

’So già farlo da solo’, ecco
il brano di Michele Di Iulio

Alla chitarra c’è Francesco Valente

Di Iulio e ValenteSi intitola So già farlo da solo il brano scritto da Michele Di Iulio con Francesco Valente di cui oggi è stato pubblicato su Youtube il videoclip. Una canzone in versione acustica in cui la voce di Di Iulio è accompagnata dalla chitarra di Valente. I due giovani vastesi lo scorso 15 agosto hanno avuto l'opportunità di esibirsi sul palco di Vasto Marina prima del concerto di Fabrizio Moro [GUARDA LE FOTO] e di far ascoltare al numeroso pubblico presente alcuni delle canzoni che fanno parte del primo album di Di Iulio, Il nero è un colore, che uscirà nei prossimi mesi.

So già farlo da solo è una canzone autobiografica, in cui ul giovane cantautore parla di sè e della sua "capacità di complicarmi le cose da solo. Nel testo c'è il riferimento ad un'ipotetica persona - quasi una sorta di presenza - che nonostante si accorga di tutto ciò resta a guardare senza agire". Il video è ambientato nello studio di registrazione del Pims di Francesco Apolloni, dove è stato anche inciso, e al teatro Rossetti, per la regia di Fernando Rossi. 

Dopo la positiva esperienza live dei due giovani talenti musicali di casa nostra questo video è un altro tassello nel percorso dei due ragazzi che, oltre ad essere impegnati negli studi universitari, continuano a coltivare la passione per la musica. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi