Ragazza di 26 anni investita mentre attraversa via Crispi - E’ in ospedale, le sue condizioni non sono gravi. Altro incidente a Vasto Marina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 16/08/2017

Ragazza di 26 anni investita
mentre attraversa via Crispi

E’ in ospedale, le sue condizioni non sono gravi. Altro incidente a Vasto Marina

Vasto, via Crispi: il luogo dell'incidenteE' stata portata in ospedale, non è in pericolo di vita. Una ragazza rumena di 26 anni è stata investita da un'auto stamattina in via Crispi, nel centro di Vasto.

T.I.C. aveva stava attraversando la strada nella zona delle fermate degli autobus urbani, quando è arrivata la Fiat Punto che l'ha colpita.

La giovane è caduta a terra. L'automobilista si è fermato e, insieme ad alcuni passanti, le ha prestato i primi soccorsi e telefonato al 118. 

La ventiseienne è stata adagiata su una barella e trasportata in ambulanza all'ospedale San Pio da Pietrelcina.

Sul posto anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Vasto, che ricostruiranno la dinamica dell'incidente.

Traffico bloccato durante le operazioni di soccorso e i rilievi eseguiti dai militari. 

Incidente a Vasto Marina - Frontale tra auto e bus extraurbano stamani in viale Dalmazia a Vasto Marina, a poche decine di metri dall'Istituto San Francesco. La donna che guidava la macchina è rimasta ferita. E' stata trasportata all'ospedale San Pio da Pietrelcina. Le sue condizioni non sono gravi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi