CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 15/08/2017

Notte dei falò, tre aree
sulla spiaggia di Vasto

L’appuntamento del 16 agosto

Saranno tre anche quest'anno le aree di spiaggia libere dove i giovani potranno vivere la tradizionale Notte dei falò, il 16 agosto. Come da tre anni a questa parte, in deroga alla vigente ordinanza balneare, si potranno accendere i fuochi nell'area eventi di Lungomare Duca degli Abruzzi, nei pressi del pontile e nella spiaggia libera nella zona del monumento alla Bagnante.

"L'amministrazione ha individuato le tre aree del demanio che non interessano le zone Sic della Marina di Vasto. Ai giovani - commenta il vicesindaco Paola Cianci - auguriamo di trascorrere una bella serata e, allo stesso tempo, invitiamo gli stessi ad avere massima cura e attenzione nella pulizia dell’arenile".

L’assessore alle Politiche giovanili, Lina Marchesani aggiunge:  “Un ringraziamento speciale va ai ragazzi della Consulta Giovanile che, nella persona del Presidente Mario Enrico Testa, si sono attivati nel richiedere l’autorizzazione dell’evento, facendosi portavoce di un’intera generazione di giovani e rappresentandoli come istituzione comunale. Il senso di responsabilità dovrà contraddistinguere questa che ormai è una tradizione dell’estate vastese”.

L’assessore al Turismo,Carlo Della Penna: “L’evento della Notte dei Falò caratterizza il nostro calendario estivo ormai da tre anni. Attira tanti giovani vastesi e tanti turisti che vengono catturati dall’atmosfera che si crea la notte del 16 agosto sulla spiaggia di Vasto Marina, dove la nostra città viene illuminata dalla luna e dai fuochi pirotecnici, rimanendo nel cuore di tutti coloro che hanno il piacere di visitarla”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi