CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   L'angolo dei lettori 06/08/2017

"Via Ciccarone, terza
giornata senz’acqua"

Caldo e disagi per rubinetti a secco

Immagine di repertorio"Anche oggi, a Via Ciccarone (almeno per la parte adiacente alla via Martiri della Libertà) è un’altra giornata a secco; è la terza". A denunciare i disagi di diverse famiglie di via Ciccarone è Mario Di Luca, che spiega: "Ho telefonato alla SASI per avere, se non altro, una previsione, possibilmente attendibile, della ulteriore durata di questa mancanza. Dopo alcuni tentativi infruttuosi, della durata di 15, 20 minuti ciascuno, finalmente qualcuno ha risposto: solita manfrina dei lavori dovuti a bla, bla, bla. Previsioni identiche a quelle della Sibilla cumana 'Ibis et redibis numquam in bello peribis'[...]. Per il resto, dalla SASI aggiornano quotidianamente le date di interruzione e di ripristino della fornitura idrica e sono tranquilli di aver fatto il loro dovere in modo ineccepibilmente esaustivo. 

Da qui le considerazioni: "Il ripristino della fornitura non è mai avvenuto negli orari indicati; l’elenco dei Comuni interessati non prevede (e ben poche volte ha preveduto) Vasto, ma lo ha sempre interessato. L’escamotage sta nella frase che non si escludono variazioni; [...] non sarebbe bene che tutta da leadership della SASI venisse rimossa per far posto a chi più competente?".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi