CHIUDI [X]
 
Vasto   Cultura 02/08/2017

Festival della Cultura, Simonetta
Putti al terzo incontro

Sabato 5 appuntamento su ’Intervista a Machiavelli’

L'incontro di ieriTerzo appuntamento, ieri sera, con il Festival di Cultura, Filosofia e Politica, nella suggestiva cornice di via Adriatica, davanti a un pubblico numeroso e affascinato dalla tematica della tecnica e dell’etica, con le numerose ricadute e l’invasività della tecnologia sulla nostra vita quotidiana. Dopo la riflessione dedicata all’identità e al fenomeno dell’immigrazione con la sociologa Eide Spedicato, dopo lo sguardo giornalistico del noto giornalista Giulio Borrelli sui grandi eventi degli ultimi decenni, è toccato alla psicoanalista junghiana, Simonetta Putti, soffermarsi sulla possibilità di un limite umano di fronte all’onnipotenza della tecnica. Il discorso si è spostato anche sulla responsabilità della scuola nel rapporto tra studenti e nuovi mezzi tecnologici e Davide D’Alessandro, approfittando della presenza della dirigente del Liceo Scientifico Mattioli, Maria Grazia Angelini, l’ha sollecitata ad intervenire. Notevole lo scambio tra la dirigente e la psicoanalista che hanno evidenziato, entrambe, il ruolo sempre importante ma molto affievolito, al confronto con altre epoche storiche, dei genitori.

Sabato 5 agosto quarto incontro con il Festival. Si torna in piazza Barbacani, ore 21.30. Titolo della serata: “Machiavelli e il potere”. Luciano D’Alfonso, Presidente della Regione Abruzzo, e Francesco Menna, Sindaco di Vasto, si confronteranno con Davide D’Alessandro e Antonio De Simone, autori del libro Intervista a Machiavelli, edito dall’Editore Morlacchi di Perugia.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi