Guilmi   Eventi 26/07/2017

Guilmi, sabato l’inaugurazione
della biblioteca comunale

Per l’occasione verrà presentato il libro di Orlando D’Addario

La locandinaSabato 29 luglio, alle ore 18, si inaugura finalmente la biblioteca comunale di Guilmi, piccolo paese della provincia di Chieti. Questa è la scommessa vinta dall’amministrazione guidata dal sindaco Carlo Racciatti che nel suo programma elettorale aveva messo tra i primi punti proprio l’apertura della biblioteca. Bisogna dare atto al sindaco e alla sua amministrazione del coraggio di andare contro corrente in un momento in cui in Abruzzo le biblioteche vengono chiuse, come hanno denunciato qualche mese fa il Presidente nazionale e quello regionale dell’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) con una lettera inviata al Presidente della regione Abruzzo in cui si denuncia che "in Abruzzo c’è una vera e propria emergenza culturale". Infatti nel quinquennio 2010 – 2015 sono state chiuse in Abruzzo 81 biblioteche su 147 "lasciando moltissime comunità medie e piccole del territorio senza quello che spesso è l’unico punto di documentazione e informazione per i cittadini". Ebbene a Guilmi, invece, si vuole puntare sulla crescita culturale dei cittadini, giovani e anziani, perché siamo convinti che "leggere fa crescere" in tutti i sensi.

Sabato prossimo, quindi, si inaugura la struttura, sita in via Circonvallazione, con la presentazione di un libro di espressioni poetiche dialettali scritto dal nostro concittadino Orlando D’Addario. Il libro sarà presentato da Elisabetta Valentini, presidente dell’associazione HEART compagnia multiartistica di Ortona, con gli interventi di Fausta Di Risio, Gabriella Serafini e Carlo Racciatti, sindaco di Guilmi. Vi aspettiamo numerosi.

Maria Di Nardo

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi