Carenza idrica preoccupante: anche Montevecchio a secco - "Acqua solo di notte, insufficiente a riempire i serbatoi"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 14/07/2017

Carenza idrica preoccupante:
anche Montevecchio a secco

"Acqua solo di notte, insufficiente a riempire i serbatoi"

(foto di repertorio)Disagi a non finire a Vasto, dove la carenza idrica si fa sempre più preoccupante. La protesta oggi arriva da Montevecchio, dove "ormai da tre mesi l'acqua viene erogata a singhiozzo e, da giorni, la situazione si è fatta drammatica", racconta Antonio Villamagna, titolare di una struttura ricettiva.

"I problemi sono iniziati a maggio. Abbiamo l'acqua solo di notte. Già nelle prime ore del mattino rimaniamo a secco. Da giorni, siamo in piena emergenza, perché iul flusso notturno non è in grado nemmeno di riempire i serbatoi". I residenti chiedono una turnazione più equa tra quartieri e contrade di Vasto: "Non è possibile che alcune zone rimangano senz'acqua per tutta la giornata". 

Seri problemi anche nel centro abitato. Ieri hanno fatto sentire la loro voce gli inquilini del condominio Smeraldo: 12 famiglie a secco da una settimana [leggi la notizia]. 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi