Cupello   Cronaca 10/07/2017

Ampio fronte di fuoco,
allarme sulla Trignina

Fiamme in più punti, in azione anche la protezione civile di Vasto e San Salvo

Prevedibile è dir poco. Con il forte vento di libeccio di oggi le fiamme sono tornate a impegnare seriamente i vigili del fuoco che hanno operato per circa due ore prima di estinguere definitivamente l'incendio.

Roghi sulle scarpate di entrambe le direzioni della fondovalle Trigno sono partiti poco dopo le 17. Il largo fronte è partito poco dopo in corrispondenza dello svincolo per la fondovalle Treste, in territorio di Cupello; le fiamme si sono propagate rapidamente attaccando la vegetazione e gli alberi che costeggiano la Statale 650 e i rifiuti abbandonati da tempo.

Il problema principale è stato rappresentato dalla visibilità resa difficile dal fumo. È molto probabile che i roghi abbiano avuto un'origine dolosa. Almeno due i focolai: uno all'interno dell'area verde dello svincolo, l'altro qualche centinaio di metri di distanza, verso San Salvo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la protezione civile di Vasto e i volontari della Valtrigno di San Salvo

Guarda le foto

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi